Condividi:

Professionalità e preparazione non bastano nel turismo. Per avere successo servono grinta e determinazione. E fiducia in se stessi.

Se si prova ad immaginare una figura di successo, l’uno su mille che ce l’ha fatta, il ragazzo o la ragazza di periferia che ha conquistato la city, il profilo che subito invade i nostri pensieri non è di certo quello di un debole. Un agente di viaggio sempre in voga, un’avvocatessa vincente o qualunque altra figura professionale di successo hanno in comune un carattere determinato, grintoso, trasmettono consapevolezza delle proprie potenzialità e fiducia nelle proprie capacità.

L’immagine che si dà al cliente è fondamentale, è lo spartiacque tra noi e la realtà, è la nostra essenza tangibile e quindi incarna la nostra professionalità. Tra i capisaldi della psicologia generale e cognitiva è presente l’importanza della sicurezza in se stessi per veicolare un’immagine di sé capace di avere potere sul cliente, sul datore di lavoro e di ottenere gli obiettivi prefissati per la propria attività.

Sembra una frase banale, ma non bisogna mai arrendersi alle difficoltà della vita senza rimboccarsi le maniche e ripartire, come rinunciare ad esempio a rilanciare l’attività turistica frutto del lavoro di una vita con la finta consapevolezza di non aver successo, senza averci nemmeno provato.

Tipico è l’aforisma della montagna: un uomo ha come desiderio prima di morire di scalare una montagna. Vuole avere il cielo così vicino, nella sua immensità, da potersi illudere di toccarlo con un dito. Quell’uomo si sveglia ogni giorno dicendo tra sé e sé “non ci riuscirò mai”. Vede infranto il suo sogno quando dal basso scorge il suo amico sulla cima più alta di quella montagna che lui non ha mai scalato. Mentre si imponeva dei limiti, l’amico si è allenato per raggiungere la vetta, riuscendoci. 

Come trovare la forza di ripartire

In psicoterapia ci sono dei semplici esercizi, dei trucchetti per recuperare la grinta e la determinazione perduta, per ritrovare la fiducia in se stessi:

Annota su un foglio tutte le tue insicurezze e frustrazioni. Fatto? Ora il foglio puoi buttarlo e rimboccarti le maniche per rilanciare la tua attività.

L’importanza della preparazione continua

Grinta, determinazione e fiducia in se stessi sono chiavi per ottenere successo solo se si fondano su un nuovo concept: la formazione continua.

Partendo dalla consapevolezza che sentirsi arrivati è sinonimo di fallimento, bisogna adattarsi ai tempi, essere sempre aggiornarti. Importante, specialmente nel settore del travel, è conoscere i nuovi strumenti di lavoro come il web, i social, linkedin e saperli utilizzare al meglio.

Fondamentale è anche essere sempre preparati, partecipare a convegni e leggere le nuove pubblicazioni inerenti al proprio settore professionale. La preparazione continua permette sempre di essere sempre un passo avanti. 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *